Chi siamo

Chi siamo

Fedele al principio della ricerca costante del miglioramento, che ha sempre contraddistinto la sua politica, la SELAV ha voluto garantire una maggiore e più qualificata presenza sul mercato individuando nuovi ambiti di intervento e raggiungendo opportune sinergie tra le sue componenti.

A tale scopo:

  • Nel dicembre del 1996 ha trasformato la propria ragione sociale da S.r.l. in Società per Azioni;
  • Il 29 ottobre del 1997 è stata inscritta nell'Albo Nazionale Costruttori ed ha inteso promuovere, così, nuove strategie aziendali raggiungendo un nuovo e più dinamico assetto societario;
  • Nel novembre 1998 ha provveduto all'aumento del capitale sociale a £. 6 mld.
  • Nel febbraio 2004 è diventata Azienda Certificata ISO 9001:2000, oggi 9001:2008
  • Nel 2005, sempre per far fronte alla continua necessità di investimenti, ha elevato ancora il suo capitale sociale portandolo prima a 4.000.000,00 di € ed attualmente a € 4.600.000,00
  • Nell’anno 2009 in modo solidale alla propria politica di miglioramento e crescita societaria ha ottenuto l’attestazione SOA rilasciata dall’Ente “Attesta”
  • Il 23 maggio 2012 la SELAV S.p.A si è accreditata come Energy Service Company (ESCo ) presso l'A.E.E.G.

Le varie iniziative intraprese hanno necessitato un sensibile investimento sia sul piano economico, sia in termini di impegno lavorativo, per corrispondere alla crescente e legittima richiesta di professionalità da parte delle Amministrazioni e degli utenti e per affrontare, in modo adeguato, gli impegni che il mercato impone.

Attualmente la Selav conta circa 20 dipendenti altamente qualificati suddivisi in impiegati amministrativi ed operatori tecnici applicando per loro il contratto nazionali metalmeccanici.

E' provvista di un modernissimo ed efficiente Centro di Elaborazione Dati dotato di collegamenti con gli uffici esterni per la gestione dell'utenza, del lavoro amministrativo e tecnico, con apparecchiature informatiche idonee per numero ed all'avanguardia tecnologica.

Ecco perché la SELAV S.p.A. individua e definisce l'obiettivo prioritario della propria politica il pieno soddisfacimento delle attese di quanti intervengono e concorrono, in maniera diretta o meno, allo sviluppo di tutte le fasi operative.

Ritiene che la Qualità dei prodotti e dei servizi forniti, ottenuta attraverso un impegno costante in ogni fase del processo di produzione aziendale, sia la chiave per affermarsi e conservare nel tempo posizioni di preminenza sul mercato.

Il rapporto con il Cliente, committente ed utente, è improntato alla massima collaborazione, al fine di valutarne correttamente le esigenze e potervi rispondere tempestivamente, ciò assicura il suo soddisfacimento e quindi il giusto ritorno per gli azionisti.

Mantenere un rapporto di stretta collaborazione con i fornitori, per il miglioramento della Qualità dei prodotti e dei servizi acquistati.

Attivare meccanismi rivolti a prevenire l'insorgenza e/o il ripetersi dei problemi, e non solo ad assicurarne la loro corretta gestione.

Definire, attuare e riesaminare periodicamente obiettivi specifici per la qualità e conseguenti azioni di miglioramento, coinvolgendo in tale processo le risorse interne e quelle dei propri fornitori.

Individuare e destinare risorse (umane, tecniche, tecnologiche, organizzative) adeguate a traguardare gli obiettivi stabiliti.

L'obiettivo della centralità dell'utente, che da questo discende, deve misurarsi peraltro con le complesse variabili che condizionano l'azione societaria: ragioni economiche e politiche generali, provvedimenti normativi che tracciano inderogabilmente comportamenti e procedure.

In tale contesto la contemperazione dei principi di legalità, imparzialità e di buona amministrazione rispetto alta soddisfazione dell'utente è una operazione delicata e complessa.

La funzione della Carta dei Servizi è proprio quella di avvicinare i soggetti e di ridurre le distanze attraverso la sottoscrizione di un patto nel quale, non solo sono individuati obblighi e diritti reciproci, ma si prefigura un percorso di crescita comune.

La Carta dei Servizi costituisce il punto d'arrivo di un percorso di rinnovamento volto ad adeguare le proprie funzioni istituzionali alla realtà sociale in evoluzione per giungere a una amministrazione più leggera, più vicina al cittadino e protagonista autorevole nel panorama previdenziale.

Da questo punto di vista la nostra Carta dei Servizi costituisce uno strumento essenziale per consentire un processo continuo di analisi e miglioramento della qualità del servizio, per controllare il raggiungimento degli obiettivi prefissati e, infine, uno strumento di confronto e di miglioramento del rapporto con i clienti.

In ultima analisi, sapere a quale ufficio rivolgersi, conoscere le modalità di  erogazione dei servizi, essere al corrente delle iniziative e delle proposte della società è il modo con il quale non solo si rende trasparente l'attività della Selav, ma soprattutto si chiama l'utente a partecipare alla stessa favorendo un uso più corretto e consapevole dei propri diritti.